Archivi tag: eroica

In preparazione alla Lastrense

Erano tanti anni che non riuscivo ad uscire in bicicletta in inverno, anche se quest’anno fatichiamo a chiamare febbraio inverno. L’occasione è dovuta ad una serie di fatti: più tempo libero,  il fisico con qualche acciacco non “invalidante”, la bici nuova e la preparazione alla prima ciclostorica  a Lastra a Signa “la Lastrense”.

Parlare dei luoghi in cui si svolge mi pare superflo.

Sarei di parte. Sono le colline dove vivo e che conosco molto bene. Sicuramente molto belli e suggestivi . Sul percorso  non mi sbilancio.  Sono troppo fuori forma  (sono anni che sono fuori forma) quindi non faccio testo. 

 

Ho provato parte del percorso sia con la nuova bicicletta Gravel al carbonio sia con la bici vintage Atala. 

Quaranta anni di differenza di tecnologia che provati sullo stesso percorso si apprezzano tutti. La cosa che colpisce di più è l’elasticità del telaio al Carbonio, soprattutto sui tratti di sterrato e fondo sconnesso, e la frenata. I freni a disco sono 

una sicurezza indescrivibile. Con la vintage in fondo ad alcune discese sono costretto al metterei piedi per terra per aiutarmi con la frenata! 

 

Con entrambe le bici però occorre cuore e gambe. Le bici non vanno da sole …almeno queste 

  

Eroica 2019 – nonostante la fatica rimane un successo

Questa Eroica per me è stata la più dura: poco allenamento, mal di schiena, antidolorifici; qualcuno può esclamare da eroico!

Mi sono cimentano nel percorso da 106 km, per non ripetere il percorso già fatto in passato e con la falsa convinzione (traviato dalle indicazioni del sito ufficiale)  che nonostante i 20 km in più rispetto al “corto” il percorso fosse nel complesso piu facile.

Grave errore. Il percorso è stato  sicuramente piu difficile: per lunghezza , per tipologia delle salite, per la quantità di sterrato,  per la mal distribuzione dei ristori.

Il paesaggio e l’atmosfera  che si respira compensa ampiamente  la fatica. Il paesaggio è più vario del percorso  breve e le Crete Senesi viste da questa prospettiva sono fantastiche e suggestive. 

Ogni Eroica è una esperienza fantastica ed irripetibile, indelebile nella memoria.  Non ci sono riprese e/o foto che possono trasmettere le sensazioni che si hanno in questa giornata.