Quarto giorno. Celebrazione internazionale a Mauthausen

Prima di partecipare alla celebrazione per il 73esimo anniversario della liberazione siamo passati da Gusen, campo del quale non è rimasto che uno spazio a memoria di quello che è stato. Come per Ebensee anche qui il tentativo, a guerra finita, di dimenticare ha fatto sorgere sul terreno del campo una zona residenziale. La costruzione che faceva da ingresso al campo adesso è una bella viletta (vedi foto sotto).

Siamo tornati poi a  Mauthausen per la celebrazione internazionale a cui hanno partecipato oltre 50 paesi e migliaia di persone. Una celebrazione veramente emozionante. Per la prima volta ha partecipato un rappresenttante del governo italiano, il Ministro Luca Lotti. 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *