Ho ripreso a scrivere sul blog con l’intenzione di scrivere con continuità, ma come si può notare dai post pubblicati ultimamente, non sno riuscito nell’intento.

Sicuramente non è stata ne la  mancanza di volontà ne la carenza di stimoli.

Gli impegni sono sempre tanti ed il tempo di soffermarsi la sera per scrivere un post non è sempre disponibile.

Utilizzo un pezzo della canzone da cui ho tratto lo spunto per il titolo di questo post :”E poi, lo sai, non c’è
Un senso a questo tempo che non dà Il giusto peso a quello che viviamo. Ogni ricordo è più importante condividerlo
Che viverlo.”

Anche se un blog non è facebook, twitter etc… ho cercato di vivere quest’estate, piena di occasioni e di incontri interessanti, senza condividerne i pensieri qui.

Inizia l’autunno e ci aspetta un periodo intenso in attesa del Referendum costituzionale ma spero di poter trovare il tempo per condividere qualche pensiero attraverso questo mezzo.